M 47 Patton - Dafne

I metodi di base funzionano sempre

Questo vecchio modello sarebbe dovuto servire solo come base per degli esperimenti. Ma grazie ad una immagine molto originale trovata nel web...

 

Vedrai che le tecniche utilizzate, con i prodotti True Earth, sono universali e si adattano perfettamente anche ad una finitura particolare come quella che andiamo a realizzare ora.

Iniziamo come solito dalla base, un velo di Chromatic Primer.

Per un verde alterato e schiarito dal tempo, una miscela di SDW Shading Colors TESC36 Grey Green, TESC17 Buff. Più TESC98 Additivo Lucido per accelerare l'asciugatura ed aumentare la trasparenza.

Viene steso nei recessi e in tutte le aree non interessate da...L'altro colore...

Per il cannone, aggiungo semplicemente TESC05 Yellow all'avanzo della miscela precedente.

Ed ecco l'immagine famosa. Quindi l'altro colore è... rosa ! (probabilmente un minio molto sbiadito) Questa immagine servirà solo da ispirazione, il modello era già montato da tempo, e quindi ho preferito lasciarlo nelle condizioni in cui si trova, con i parafanghi al loro posto.

Stendiamo inizialmente un rosa abbastanza saturo, con una miscela di 1 parte di TESC04 Magenta Red ( o TESC38 Red) e 1 parte di TESC02 White. Più Tesc98 Additivo Lucido.

Armonizziamo fra loro le due tinte con Filter & Wash TEFW04 Light Desaturation & Fading 1.

Prima un velo su tutto il modello. E poi al centro di alcuni pannelli e su alcuni spigoli per evidenziare delicatamente le forme.

Qualche leggero spot di Filter & Wash Light Ageing, qua e là, per dare più impatto alla pittura e creare dei contrasti.

Alcuni dettagli vengono semplicemente dipinti con SDW Shading Color TESC06 Neutral Grey.

 

Come sai, gli SDW Shading Colors, malgrado siano acrilici, hanno la possibilità di essere sfumati. Lasciamo addensare un poco la pittura su una tavolozza, e la utilizziamo per degli effetti di alterazione. Per i vari passaggi che seguono TESC06 Neutral Grey e/o TESC02 White.

Si applica e poi si sfuma con un pennello più ampio ed asciutto.

 

 

 La pittura addensata è adatta anche per il drybrush. Prima con Neutral grey e poi con TESC02 White.

Ed ecco il risultato dopo questi effetti.

Diamo volume tramite lavaggi selettivi, con Filter & Wash TEFW10 Steel.

Dove vogliamo una maggiore sfumatura, lo stendiamo sulla superficie previamente inumidita con acqua.

Dato il clima asciutto dove sembra trovarsi il mezzo reale, la ruggine avrà colori più sobri e scuri, e colature minime. Utilizzeremo miscele di SDW Shading Color TESC60 Drab Grey, con le Rust SDW 01 e 04.

Entrambe le tipologie di prodotto sono sfumabili, ma mentre gli Shading Colors sono più coprenti, le Rust SDW sono più sfumabili. Variamo le proporzioni a seconda dell'effetto desiderato.

Una proporzione maggiore di SDW Shading Color per gli effetti più nitidi.

 

E Rust SDW puro per gli aloni più sfumati e graffi leggeri.

Possiamo inoltre fonderli fra loro a fresco.

 

A seguire altre combinazioni fra i due prodotti, su superfici diverse.

 

 

 

Per creare un pattern, si stende abbondante Rust SDW. Dopo diversi minuti, si testurizza.

Quando è ben asciutto, si ripete il procedimento con un tono più scuro. In questo caso la base era W Metal TEWM04 Alloy.

 

Le parti inferiori ricevono efetti sfumati, macchiati, e colature con SDW Shading Colors e SDW Rust.

 Lavaggi nelle ruote con una miscela dei Filter & Wash Cold Ageing e Steel. Basta inumidire le parti con acqua, e stendere i Filter & Wash nei recessi. A differenza di altri prodotti in commercio, non sarà necessaria una successiva pulizia. Il lavaggo rimane peciso attorno ai dettagli.

 Per accentuare l'effetto di abbandono, ho dipinto sulla torre una scritta a mano libera.

Ci avviciniamo alla fine, ma si può fare ancora qualcosa per accentuare il realismo.

Segue...